Cerca
  • chiaratessarotto

Scocca la tua migliore freccia

Aggiornamento: 20 mag 2020

Qual è la tua intenzione nel leggere questo articolo?

Qual è la tua intenzione?

Nei primi mesi della nostra amicizia, la mia collega e fantastica Trainer Kathy Pedro mi ha praticamente tartassata con questa domanda.

Le chiedevo un consiglio e lei "Qual è la tua intenzione nel farmi questa domanda?".

Le spiegavo cosa volevo fare, e lei "Qual è la tua intenzione?".

E non solo con me: per lei era un intercalare con chiunque le chiedesse un parere, chiunque le chiedesse aiuto.

La reazione, come probabilmente hai provato tu stesso lettore, era molto spesso di fastidio, irritazione fino alle volte all'aggressività. E poco dopo, se l'indignazione non ti offusca i pensieri e ti triggera la voglia di scagliarti contro chi te la pone, c'è il vuoto: io non la so qual è la mia intenzione! Perché mi fai una domanda di cui non so la risposta? Proprio quando ti ho chiesto una mano?!?!

Ok, ti da fastidio.....ma quindi sai qual è ora la tua intenzione?

Se sei arrivato a leggere fin qui, ti faccio i miei complimenti perché hai percepito che il piccolo shock che questa domanda ti crea, in realtà ti porta di fronte alle tue vere ragioni, ai tuoi veri desideri, alla direzione nella quale ti stai muovendo. E sappi che quel piccolo vuoto che segue lo shock, l'assenza di una risposta, l'assenza di un appiglio e di una certezza tra i tuoi pensieri è un passaggio segreto verso la tua verità.


Magari stai leggendo per curiosità: Chi è questa Chiara? Sarò d'accordo con lei? Mi porterà a conoscere qualcosa di nuovo, che mi lasci l'euforia per l'apertura di una piccola porta che da verso mondi che ancora non conosco?

Io tante volte leggo altri articoli per sfida: La saprò già questa cosa?

Nei più bei casi, e non mi aspetto tanto da questa piccolo articolo, vengo dolcemente accompagnata a continuare, magari da un bel modo di scrivere o da qualcosa che mi riporta a bei ricordi. Perciò la mia intenzione è nel far proseguire il piacere.

E se hai risposto perché mi è apparso su fb, perché sono stato attirato dall'immagine oppure perché ho pigiato per sbaglio sul post, sappi che stai barando!

Eh sì perché la bellezza dell'Intenzione sta proprio nello spostare la tua Attenzione non sul posto da dove vieni, ma laggiù dove vuoi arrivare. Non sulle cause che ti hanno portato qui ora, ma sul futuro che le tue attuali decisioni stanno costruendo.


Ecco che quel piccolo shock inizia ad avere un senso: com'è possibile che una decisione così piccola, e forse a questo punto malaugurata!, come leggere un articolo mi dica come sarà il mio futuro!?! Che sei un'indovina?

Tuttavia non c'è un limite a quanto in là la tua attenzione si può spingere nel futuro e nei tuoi desideri!

Immagina di tendere nelle tua mani un arco e la tua freccia è pronta per essere scoccata. Poniamo che non incontri l'attrito dell'aria né subisca la forza di gravità. La tua freccia può colpire il tuo piede (succede a noi pessimi arcieri), così come la parete di fronte, o magari andare a conficcarsi sull'albero là fuori, o ancora (solo per i più abili) attraversare strade e cortili e colpire la campana del campanile della città. Così lontano che i tuoi occhi non possono vederla, ma puoi sentire un leggero rintocco arrivare fino alle tue orecchie.


Qual è la mia intenzione? è diventata, da quando ho conosciuto Kathy, il mio arco, il mio momento di di altissima concentrazione, stare nel qui e ora e imparare a scoccare divinamente!

Quanto più so fermarmi nel momento presente, ascoltare le sensazioni nel mio corpo e dare la giusta direzione, tanto più in là arriva la mia freccia e tanto più precisamente colpirà il mio obiettivo. Indipendentemente da ciò che stavo facendo 10 minuti fa, un'ora fa, un anno fa.

Ora tu puoi scoccare una nuova freccia.

#attenzione #intenzione #qualèlatuaintenzione #costruisciiltuofuturo #direzione #fastidio #quieora #concentrazione #freccia

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti